L’Alta Corte del Botswana estende alle donne i diritti di successione

 

L’Alta Corte del Botswana ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di una norma di diritto consuetudinario che escludeva le donne dalla successione ereditaria in presenza di un figlio maschio.

Durante il processo, iniziato da alcune donne ngwaketse, il Governo si era opposto alla declaratorio di incostituzionalità, sostenendo che la norma doveva essere abrogata dal Parlamento.

Norme analoghe, tuttavia, restano in vigore in molti Stati africani.

Vedi articolo sullo sciopero delle infermiere in Kenya.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...