La Germania sente avvicinarsi l’Armata rossa

 

Ieri alla fine la piazza peggiore non è stata Madrid, ma Francoforte.

Oggi, Moody’s mette sotto sorveglianza speciale la Germania:

“Nel contesto delle odierne azioni di classamento, Moody’s ha modificato le prospettive di classamento dei titoli di Stato tedeschi, attualmente classificati come tripla A, da stabili a negative, senza modifiche del classamento.

Le motivazioni principali sono le seguenti:

1) La crescente incertezza sull’esito della crisi del debito nell’eurozona alla luce dell’attuale contesto politico e la crescente possibilità di eventi negativi, nella fattispecie l’uscita della Grecia dell’euro, che avrebbe a sua volta un impatto maggiorato sugli altri membri dell’eurozona.

2) Il crescente danno arrecato alla Germania per effetto della reattività e della timidezza delle politiche europee, che va ad aggiungersi a uno spiccato peggioramento della situazione debitoria del Paese rispetto ai livelli pre-crisi.

3) La vulnerabilità del sistema bancario tedesco al rischio di un peggioramento della crisi del debito nell’eurozona. La cospicua esposizione delle banche tedesche verso i Paesi dell’eurozona in maggiore difficoltà, particolarmente Italia e Spagna, unitamente alla loro scarsa capacità di assorbimento delle perdite e alle loro scarse entrate, rende queste vulnerabili a un peggioramento della crisi.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...