Nuovo Decreto sviluppo: luci, ombre e zone grigie

Credito di imposta per l’assunzione di giovani con titoli di studio elevati

Superate almeno in parte le perplessità che avevamo manifestato (https://italianspread.wordpress.com/2012/06/05/ma-serve-il-credito-dimposta-per-assumere-gli-ingegneri/). Almeno l’incentivo è stato esteso ai dottori di ricerca, senza distinguere fra materie umanistiche e scientifiche.

Incentivi alla green economy

Misura positiva, soprattutto nella parte in cui include il social housing.

Aumento della detraibilità delle spese per lavori di ristrutturazione

E’ la norma più osannata, anche perché è quella finanziariamente più corposa. Eppure la scelta di sostenere l’edilizia ci lascia un po’ perplessi. Le bolle immobiliari non hanno forse gettato nella crisi tanti altri Paesi ? E sopratutto, quanto si può costruire ancora ? Non avevamo un problema di governo del territorio ? https://italianspread.wordpress.com/2011/11/23/le-frane-e-il-sospetto/

Proroga degli incentivi per la riqualificazione energetica

C’è chi dice che i nostri incentivi siano già troppo alti. Ma su questo diamo al Governo il beneficio del dubbio.

Revoca dell’esenzione IVA delle compravendite di immobili costruiti da più di cinque anni

Come spiega la relazione del Governo, la norma è in favore delle imprese edili, che con l’IVA pagata dall’acquirente possono compensare quella pagata da loro per costruire l’immobile. Però così, per l’acquirente, il prezzo lievita…

Semplificazioni nei procedimenti per ottenere le autorizzazioni edilizie

Anche qui siamo perplessi, il governo del territorio è già debole.

Possibilità per le società non quotate di raccogliere capitali sul mercato

Con le debite cautele, può essere una buona idea. Le piccole e medie imprese italiane, infatti, sono cronicamente sottocapitalizzate per la riluttanza degli imprenditori ad accettare nuovi soci.

Riforma della legge fallimentare

L’ennesima in pochi anni. Riuscirà a rimuovere lo stigma sociale del fallimento (https://italianspread.wordpress.com/2012/03/10/fallimento-per-le-persone-fisiche-attenzione/), come auspicato dal Governo ?

S.r.l. semplificate

Prima erano solo per gli under trentacinque, ora per tutti. Il rischio è che siano usate come scatole cinesi per frodare creditori e fisco.

Potenziamento della finanza di progetto

La finanza di progetto… tutti ne parlano, ma non è chiaro quali benefici abbia apportato.

Incentivi fiscali per le infrastrutture

Molto dipenderà da come vengono usati. Più che costruire nuove infrastrutture, in Italia bisognerebbe rendere funzionale l’esistente.

Obbligatorietà della conferenza di servizi preliminare

La conferenza di servizi è un altro strumento di cui si parla da anni, senza che sia chiaro quali reali progressi abbia prodotto.

Piano nazionale per le città

Poco chiari i contenuti concreti.

Autonomia finanziaria dei porti

La chiedevano da anni. Vedremo cosa sapranno fare ora.

Incentivi alle infrastrutture comunali

Vedi alla voce “Incentivi fiscali per le infrastrutture”

Potenziamento per l’obbligo dei concessionari di utilizzare bandi pubblici

Intervento positivo.

Istituzione dell’Agenzia per l’Italia digitale

Quando in Italia viene istituito un nuovo ente pubblico, c’è sempre da temere. Anche se deriva dall’accorpamento di enti preesistenti.

Istituzione del Fondo per la crescita sostenibile

Il Fondo dovrebbe gestire in modo unitario una pletora di incentivi preesistenti. Le risorse saranno sempre le stesse, ma se porterà un po’ di chiarezza ben venga.

Procedure di semplificazione e accelerazione degli aiuti in essere

Vedremo…

Disposizioni per la gestione e contabilizzazione dei carburanti

Contenuto non chiaro.

Ricerca ed estrazione degli idrocarburi

Sostanzialmente vengono facilitate le trivellazioni marittime. Siamo sicuri che qualcuno storcerà il naso.

Semplificazione delle procedure autorizzazione per la costruzione di infrastrutture energetiche

Vedi alla voce “Incentivi fiscali per le infrastrutture”

Sgravi per le imprese a elevato consumo di energia elettrica

Non dovrebbero essere incentivate a ridurre il consumo, piuttosto ?

Controllo dei cittadini sulla spesa pubblica

Gli enti pubblici sono ora obbligati a pubblicare su Internet qualsiasi pagamento superiore ai mille euro. Male non farà.

Filtro di ammissibilità degli appelli civili

Dubitiamo avrà una forte incidenza pratica.

Depotenziamento della Legge Pinto

Provvedimento pessimo e soprattutto inutile. Non farà altro che attirarci ulteriori condanne da parte della Corte europea dei diritti dell’uomo.

Riduzione delle sedi della Scuola di magistratura da tre a una

Erano proprio queste le sedi da tagliare ? Si rischia di penalizzare gli aspiranti magistrati meno abbienti.

Misure per accelerare l’apertura dei servizi pubblici locali

Contenuto vago.

Razionalizzazione dell’Istituto per il commercio estero e dell’Ente turismo (ENIT)

Ma non dovevano sopprimerli ?

Potenziamento delle misure per l’internazionalizzazione delle imprese

Misura positiva.

Attribuzione alle Camere di commercio del compito di tutelare il Made in Italy

Ma sono in grado di svolgere questa funzione ?

Potenziamento dei contratti di rete

Misura positiva.

Tagli ai commissariati straordinari

Doveroso.

Altre norme, non analizzate, riguardano il settore agroalimentare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...