Pochi stranieri (censiti) in Italia

L’ultimo censimento ci dice che gli immigrati sono triplicati rispetto a dieci anni fa, attestandosi a una percentuale del 6,34 per cento. Ancora sospettosamente bassa, rispetto a Gran Bretagna (14,33 per cento), Francia (19 per cento circa) o Germania (19 per cento circa).

Certo, i grandi Paesi europei sono meta d’immigrazione molto più dell’Italia, sia per la loro fama di prosperità economica (soprattutto nel caso della Germania), sia per i legami postcoloniali (nel caso di Gran Bretagna e Francia).

La forbice rispetto ai dati italiani, tuttavia, pare un po’ troppo elevata, e viene il sospetto che le statistiche scontino una notevole aliquota di clandestinità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...