Muore esponente di spicco della Resistenza francese

E’ morto all’Ospedale militare di Parigi Raymond “Aubrac” Samuel, esponente di spicco della Resistenza francese durante la Seconda guerra mondiale.

Di formazione comunista, durante la disfatta francese del 1940 viene preso prigioniero, ma evade quasi subito, rifugiandosi nella Zona amministrata dalla Repubblica di Vichy dove fonda l’organizzazione di resistenza “L’ultima colonna” e poi “Liberazione”, che in seguito aderirà all’Esercito segreto.

Nel 1943, dopo un breve arresto da parte della polizia collaborazionista francese, finisce nelle mani della Gestapo, ma di nuovo evade quasi subito.

Fugge a Londra, dove inizia una carriera nel Comitato francese di liberazione nazionale del generale De Gaulle, diventando direttore generale per gli Affari politici, commissario per gli Affari interni, commissario in Provenza e ispettore generale al ministero per la Ricostruzione.

In seguito, si specializza come consigliere tecnico delle colonie francesi di recente indipendenza, approdando alla FAO.

Durante la guerra d’Indocina e del Vietnam, è un personaggio chiave nella tenuta dei rapporti di Parigi e Washington con il Governo nordvietnamita.

Per i suoi servigi, la Repubblica Francese gli conferisce la Legion d’onore, la croce di guerra, la medaglia della Resistenza e il titolo di cavaliere. Riceve onorificenze anche dalle ex colonie del Marocco e del Vietnam.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...