Sarà la Turchia a dare il benservito ad Assad ?

Al netto delle armi atomiche – ancora monopolio anglo-franco-americano – le forze armate turche sono le seconde della NATO. Tradizionalmente, ad esse non è precluso in modo ferreo di interferire negli affari politici, e questo rende il Governo di Istanbul più sanguigno e meno diplomatico di altri. Insomma, alla Turchia non è il caso di pestare i piedi.

Il concetto non è evidentemente chiaro al Governo di Damasco, sempre più simile ormai a un pugile tramortito. Lo scoppio della guerra civile in Siria ha già inondato la Turchia orientale di profughi, con forte irritazione di Istanbul.

Non paghe, le truppe governative di Damasco hanno aperto il fuoco attraverso il confine turco, facendo alcune vittime. La prassi diplomatica e l’opportunità politica avrebbero richiesto quantomeno delle scuse a Istanbul da parte di Damasco, che oggi invece accusa la Turchia di armare l’opposizione.

Può l’agonizzante Governo di Assad permettersi questa escalation ? Probabilmente no. E può darsi che i risultati si vedano sul campo molto presto.

Annunci

2 pensieri su “Sarà la Turchia a dare il benservito ad Assad ?

  1. Dipende dai russi. Decidono loro; se a loro sta bene Assad se ne va. Vale la pena ricordare il folle precedente dell’assalto georgiano agli osseti del sud.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...