“The Avengers”, rischio ammucchiata

Dal punto di vista strettamente commerciale, è certamente il film più atteso del 2012: parliamo di “The Avengers” di Joss Whedon (“Buffy l’Ammazzavampiri”), con Robert Downey jr., Scarlett Johansson, Samuel L. Jackson, Gwyneth Paltrow, Paul Bettany, Mark Ruffalo e Stellan Skarsgard.

I Vendicatori del titolo sono una squadra di supereroi operante a difesa della Terra al soldo dello SHIELD (Direzione intervento crisi strategiche spionaggio e logistica). La squadra si compone del dio nordico Thor, dell’agente segreto russo Vedova Nera, del milionario americano Tony Stark con l’ausilio dell’esoscheletro Iron Man, del soldato modificato in laboratorio Capitan America, dell’ex artista circense Hawkeye e dell’Incredibile Hulk.

Un drappello piuttosto variopinto, che difficilmente potrà essere credibile agli occhi di chiunque non sia un appassionato di fumetti Marvel. Sottigliezze da critici che non avranno la minima influenza sul botteghino ? Non è detto. Dopotutto, anche “Spider Man 3” è caduto nella stessa trappola, dopo il promette esordio di “Spider Man” e i fasti di “Spider Man 2”: troppo affollamento di personaggi. Ben tre supercattivi, il Goblin, Sandman e perfino Venom. Perfino i personaggi femminili erano due, Mary Jane Watson e Gwen Stacy. Mettere troppa carne al fuoco a volte fa male.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...