Il Brasile, vecchia nemesi britannica

Dom Pedro II, l'Imperatore del Brasile che tenne testa all'Impero Britannico.

Lo ha appena certificato il CEBR (Center for Economics and Business Research) di Londra: l’economia brasiliana ha superato quella britannica.

La notizia si inserisce nel generale trend di ascesa delle economie emergenti, ma è curioso che tocchi proprio al Brasile rintuzzare quell’arroganza imperiale britannica riesumata di recente dal primo ministro David Cameron. Non è la prima volta, infatti, che il grande Paese latino-americano si assume questo compito.

Siamo nel 1861. Il Brasile, da poco indipendente dal Portogallo, è ancora una monarchia, l’Impero del Brasile, e sta attraversando un’età dell’oro di stabilità politica e prosperità economica. In questo contesto, nessuno fa caso a due piccoli incidenti, un barchino britannico che affonda nel Rio Grande do Sul con conseguente saccheggio del relitto da parte dei locali e l’arresto per ubriachezza molesta di alcuni marinai britannici in franchigia a Rio de Janeiro.

Di diverso avviso il Console britannico a Rio de Janeiro, William Douglas Christie, che notifica al Governo brasiliano un duro ultimatum. Il Brasile si rifiuta di ottemperare, e il Console ordina alle navi da guerra britanniche di sequestrare qualunque nave brasiliana capiti loro a tiro. Per tutta risposta, il Brasile ordina all’artiglieria costiera di proteggere le navi brasiliane, e avvia il potenziamento della Marina militare. Poco abituati a ricevere risposte così decise, Christie e il Foreign Office si tirano indietro, senza peraltro evitare che il Brasile interrompa le relazioni diplomatiche con la Gran Bretagna.

Corsi e ricorsi storici…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...