I sempre ottimisti inglesi pianificano l’evacuazione dei loro cittadini dalla Penisola Iberica

L'evacuazione britannica di Dunkerque del 1940.

Secondo il Telegraph, il ministero degli Esteri e del Commonwealth (sic) britannico starebbe pianificando l’eventuale evacuazione dei cittadini sudditi di Sua Maestà dalla Penisola Iberica, duramente colpita dalla crisi economica e finanziaria.

Cosa secondo Whitehall possa avvenire nella Penisola di così grave da richiedere un’evacuazione, non è chiaro. Sommosse ? Una nuova guerra civile ? La caccia agli inglesi per sottrarre loro le pregiate sterline ?

L’antieuropeismo britannico risulta tanto più incongruo in quanto gli stessi alti funzionari di Sua Maestà, quando ragionano sul piano tecnico, riconoscono che la matrice del problema globale non è continentale ma anglosassone.

Commentando il rapporto presentato dalla Commissione per la riforma del sistema bancario e finanziario presieduta da Sir John Vickers, il sottosegretario al Commercio britannico Vince Cable ha ammesso: “Le nostre grandi banche sono state l’epicentro della crisi finanziaria [e costituiscono] quello che gli europei (sic) chiamano il capitalismo finanziario anglosassone. Bisogna riformarle”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...