“Melancholia”, un’opera omnia sulla depressione in 136 minuti

Per uno di quei bizzarri scherzi della storia, l’eccentrico regista danese Lars Von Trier potrebbe essere ricordato soprattutto per le infelici esternazioni sul nazismo fatte all’ultimo Festival di Cannes, dove si trovava invece per presentare quella che potrebbe essere la sua opera migliore in assoluto.

Come ci dice il titolo, “Melancholia” è un film sulla depressione, malattia di cui hanno sofferto sia Von Trier sia l’attrice protagonista Kirsten Dunst, che non a caso fornisce un’interpretazione di ottimo livello.

Il film si divide in due parti, esplicitamente demarcate dal regista. Nella prima parte assistiamo alle sontuose nozze di Justine, una ragazza gravemente depressa che proprio durante la fastosa cerimonia subisce il crollo definitivo.

Nella seconda parte, andato a monte il matrimonio, Justine resta sola con la sorella Claire, il cognato Jack e il nipotino Leo. Justine è inizialmente in stato quasi catatonico, ma presto il suo problema viene sovrastato da un altro ben maggiore: un pianeta, chiamato Melancholia appunto, che sta per collidere con la Terra.

Visivamente intensa ai limiti del disturbante, l’opera di Von Trier riesce veramente a sviscerare la depressione in tutte le sue pieghe e accezioni. L’impossibilità di trovare conforto nel benessere o nelle relazioni sociali, perfino nell’amore. La somatizzazione, che rende la depressione a tutti gli effetti una vera e propria malattia del corpo oltre che della mente. L’impossibilità di trovare conforto nella ragione: nonostante le nostre avanzate conoscenze, nessuno è in grado di garantirci che l’intero mondo che conosciamo non possa estinguersi in un istante, come un cerino.

Infine, l’unica via d’uscita possibile, l’accettazione e la catarsi.

Annunci

Un pensiero su ““Melancholia”, un’opera omnia sulla depressione in 136 minuti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...